Benvenuti su PianetaDragonBall!
Pagine consigliate...

Dragon Ball Anime

Dragon Ball Anime

L'anime di Dragon Ball è la trasposizione in episodi animati dell'omonimo manga nato dalla matita del geniale maestro Akira Toriyama nell'ormai lontano 1984. L'impegnativo progetto di trasformare un'opera così vasta in anime, fu intrapreso dalla Toei Animation in collaborazione con lo studio professionale creato da Akira Toriyama, il Bird Studio.

La storia di Goku & Co. venne ripartita in tre serie animate prodotte su un arco temporale di ben 11 anni: i loro nomi, ma questo lo sappiamo tutti, sono Dragon Ball, Dragon Ball Z e Dragon Ball GT.

Dragon Ball

Dragon Ball

La prima puntata dell'anime andò in onda il 26 febbraio 1986 sull'emittente televisiva giapponese Fuji Television, con una prima serie di 153 puntate intitolata, come già detto, Dragon Ball. Questi episodi coprono la porzione di storia narrata nei primi 17 volumetti del manga, a cominciare dall'incontro fra Goku e Bulma, per terminare con il matrimonio fra Goku e Chichi dopo il trionfo dell'eroe nel 23° Torneo Tenkaichi. Non tutti sanno che in Italia esistono due doppiaggi di questa serie: il primo fu realizzato nel 1989 dalla Play World Film per essere trasmesso su Junior TV; il secondo, più recente e famoso, è quello realizzato dalla Merak Film su commissione di Mediaset e andato in onda su Italia 1. Scopri di più sulle puntate di Dragon Ball visitando questo link:

Dragon Ball Z

Dragon Ball Z

Dragon Ball Z, la serie successiva, narra il prosieguo della storia contenuta nel manga e andò in onda sulla TV giapponese a partire dal 26 aprile 1989, coprendo in 291 puntate la narrazione che va dalla comparsa di Radish, fratello di Goku, fino al Torneo Tenkaichi in cui Goku, dopo la sconfitta di Majin-Bu, prende con sé il giovane Ub per insegnargli le arti marziali. Entrambe le serie terminano quindi con un Torneo Tenkaichi, che diverse volte scandisce il tempo nello svolgimento narrativo. Con Dragon Ball Z si conclude la storia raccontata nel manga di Akira Toriyama, che in tutto copre un arco temporale narrativo di 33 anni. E' interessante conoscere la genesi del titolo di questa serie: si dice che alla produzione piacque l'idea di confondere il semplice "2" contenuto nel titolo ipotizzato in origine "Dragon Ball 2", con una "Z", dando vita al titolo certamente più originale di "Dragon Ball Z". Per saperne di più sulle puntate di Dragon Ball Z clicca sul seguente link:

Dragon Ball GT

Dragon Ball GT

Dragon Ball GT, la terza serie anime, fu prodotta nel 1996 dalla Toei Animation per il solo pubblico televisivo: si tratta di una serie autoconclusiva nata direttamente come anime. Il Bird Studio collaborò alla realizzazione, ma si dice che il maestro Toriyama, questa volta, non abbia contribuito personalmente all'ideazione della storia. "GT" potrebbe stare per "Grand Tour", a richiamare il tour intergalattico intrapreso da Goku, Trunks e Pan in questo stralcio di storia. Commovente è il flashback visuale inserito al termine dell'ultima puntata, che richiama alla memoria tutte le avventure vissute da Goku nelle tre serie sul fondo musicale di Dan Dan Kokoro Hikareteku (questo bel finale, per motivi ignoti, NON è stato mandato in onda su Italia 1!). Scopri altre curiosità sulle puntate di Dragon Ball GT a questo link: