Benvenuti su PianetaDragonBall!
Pagine consigliate...

Akira Toriyama

Akira Toriyama, mitico Autore di Dragon Ball e Dr. Slump & Arale. Chi sarà il suo degno successore? Lasciamoci ispirare dal Maestro Toriyama!

Akira Toriyama con autografo

Akira Toriyama è l'autore di Dragon Ball. Tra i numerosi manga che egli ha ideato e disegnato, Dragon Ball è quello che gli ha portato il maggior successo e che ha reso il suo nome estremamente famoso in tutto il mondo.

Toriyama, aiutato dal suo staff, ha ideato e disegnato l'intero manga, che è stato pubblicato fra il 1984 e il 1995. Dal fumetto sono poi state tratte le famosissime e fortunatissime serie animate Dragon Ball e Dragon Ball Z, alla cui realizzazione ha partecipato lo stesso Toriyama; la più recente serie Dragon Ball GT, invece, è nata direttamente come anime, non è tratta da nessun manga.

Dr. Slump & Arale di Akira Toriyama

Ma Akira Toriyama non è famoso solo per le avventure di Goku & Company. Ha infatti il merito di aver creato anche un'altra opera molto popolare in Italia, che è Dr. Slump & Arale. Dr. Slump & Arale parla delle avventure di una divertente robottina, Arale, e dell'eccentrico scienziato che l'ha creata, il Dr. Senbee Norimaki. Tra l'altro, i personaggi di Dr. Slump & Arale fanno anche un simpatico cameo in Dragon Ball, quando Goku, all'inseguimento del Generale Blu, approda al villaggio Pinguino e fa la conoscenza di Arale & company.

Akira Toriyama: Biografia

Akira Toriyama nasce nella città giapponese di Kiyosu, della prefettura di Aichi, il 5 aprile 1955. Appassionato di disegno, nel 1974 consegue il diploma di disegnatore industriale presso la Prefectural Industrial High School, una rinomata scuola di Tokyo, e viene assunto in una famosa ditta del settore, ove lavora per due anni.

Akira Toriyama giovane mangaka

Ma la vera passione di Toriyama sono i manga, e la grande opportunità per emergere in questo fantastico settore gli si presenta nel 1978, in occasione di un concorso per esordienti mangaka promosso dalla rivista Weekly Shonen Jump (pubblicata dalla casa editrice Shueisha): il giovane Akira Toriyama propone un breve episodio di 20 pagine intitolato "Wonder Island", grazie al quale vince il concorso e viene premiato come migliore promessa del fumetto comico-demenziale.

Grazie a questa vincita, Toriyama ottiene un contratto decennale con la Shueisha, per la quale inizia a sfornare una serie di manga di successo. Realizza così opere quali "Wonder Island 2" (seguito del precedente "Wonder Island"), "Today's Highlight Island", "Tomato" e, soprattutto, dà vita alla prima delle sue opere divenute famose a livello globale, "Dr. Slump & Arale", manga pubblicato in 18 volumi tra il 1979 e il 1984.

Dragon Ball di Akira Toriyama

Akira Toriyama, oberato di lavoro, assume dei collaboratori e, nel 1982, allestisce l'ormai famosissimo Bird Studio. "Bird Studio" è un gioco di parole sul suo nome: "Tori" in giapponese significa "Uccello", che in inglese si dice "Bird", da cui il nome del suo studio.

Nel 1984, ovvero al termine della stesura di Dr. Slump & Arale, il maestro Toriyama inizia a dare forma all'opera che lo condurrà all'apice del successo: Dragon Ball! Le avventure di Goku esordiscono quell'anno sul numero 51 di Weekly Shonen Jump e saranno pubblicate settimanalmente fino al 1995, anno in cui la mitica storia giunge alla sua conclusione. La pubblicazione di un'opera immensa come Dragon Ball ha quindi richiesto 11 anni di lavoro ed è stata suddivisa in 519 capitoli e raccolta in 42 volumetti.

Visto l'enorme successo riscosso, il manga viene trasposto in due serie animate: la prima, Dragon Ball, narra la storia di Goku dall'incontro con Bulma al matrimonio con Chichi, mentre la seconda serie, denominata Dragon Ball Z, si apre con la scoperta di Goku sulle sue vere origini avvenuta per bocca del fratello Radish e si conclude con l'ultimo torneo Tenkaichi in cui l'eroico Goku diviene maestro di Ub, giovane reincarnazione di Majin-Bu.

Akira Toriyama foto

E' sempre Akira Toriyama a curare la trasposizione del manga in anime; nondimeno, si dedica alla successiva realizzazione dei movies animati legati alle serie Dragon Ball e Dragon Ball Z, nonché alla parte grafica di parecchi videogiochi ad esse ispirati.

Una curiosità: forse non tutti sanno che Toriyama si rappresenta nei suoi manga come un robot dall'aria molto simpatica.

Nel corso degli ultimi anni, il maestro Akira Toriyama ha continuato a sfornare successi, oltre ad essersi dedicato ad opere per la televisione e ai videogiochi (tra cui, famosi, i vari Dragon Quest). Da fans, tutti noi restiamo in attesa che il Maestro ci regali un nuovo grande manga capace di farci battere il cuore. Dunque ... buon lavoro Tori! :)

Akira Toriyama
Simpatico cameo di Akira Toriyama nel suo stesso fumetto (click per ingrandire)

Link correlati